10 Maggio 2024

Una storia vera

Venticinque anni fa arrivava sugli schermi un’opera firmata David Lynch, ma che poco o nulla ha a che fare con l’universo misterioso e onirico, fatto di inquietanti visioni allucinate, che lo ha reso famoso: Una storia vera è uno splendido, toccante, elogio alla lentezza nato da un piccolo fatto di cronaca, diventato famoso per la […]

3 Maggio 2024

Le ravissement – rapita

Delicato esordio al femminile che apre a riflessioni profonde sulla maternità, ma col ritmo di un thriller incalzante, Le ravissement – rapita è il primo lungometraggio scritto e diretto da Iris Kaltenbäck, nata a Parigi da madre francese e padre austriaco.Una voce maschile, che pare non avere troppa familiarità con la protagonista, ci introduce al […]

26 Aprile 2024

Come fratelli – Abang e Adik

“Alcuni vivono esclusivamente nella propria ombra,e nemmeno nell’ombra intera.E forse, a volte con una mano sola,a volte con un occhio solo.”Ombra, Marin Sorescu Un anno fa nel trionfo al 25° Far East Film Festival di Udine con la conquista del Gelso d’Oro al miglior film, ma anche del Gelso Nero assegnato dal pubblico accreditato e […]

19 Aprile 2024

C’era una volta in Bhutan

Dopo il successo del suo film d’esordio, Lunana: il villaggio alla fine del mondo arrivato fino alla candidatura all’Oscar, il cineasta bhutanese Pawo Choyning Dorji torna a raccontare il suo Paese esponendo i rischi di una transizione verso la modernità; lo fa con la consueta poesia, ma anche con tanta ironia che rende l’opera seconda […]

12 Aprile 2024

I delinquenti

Arriva nelle sale un’opera non convenzionale, fuori formato nella struttura, ma soprattutto libera di perdersi nel divagare di un racconto che si dipana in un arco temporale di quasi quattro anni, lo stesso tempo che è stato necessario alla sua realizzazione: I delinquenti del cineasta argentino Rodrigo Moreno è un’ironica profonda riflessione sul senso della […]

5 Aprile 2024

L’arpa birmana

Nonostante un velo di leggera ingenuità, forse dovuta al fatto che il romanzo originale di Michio Takeyama è un testo per l’infanzia, L’arpa birmana porta con sé un valido messaggio di avversione per ogni conflitto armato, tristemente attuale in questa contemporaneità dove – non avendo imparato ancora niente dal passato – i venti di guerra […]

29 Marzo 2024

Tatami – una donna in lotta per la libertà

Diretto a quattro mani dall’israeliano Guy Nattiv – Oscar 2019 per il cortometraggio Skin – e dall’attrice iraniana Zar Amir che fa così il suo esordio alla regia, Tatami – una donna in lotta per la libertà è un dramma teso e pieno di suspense, ma anche un’opera di genere sportivo con un cuore politico […]

22 Marzo 2024

Sopravvissuti

Esordio alla regia del giovane cineasta Guillaume Renusson, Sopravvissuti a quasi due anni dalla prima proiezione al 15° Festival Film Francophone di Angoulême, raggiunge finalmente anche il pubblico italiano, distribuito in sala da No.Mad Entertainment.Utilizzando i canoni classici di genere, in cui le figure degli antagonisti cattivi sono estremamente esasperate, ma immergendo il racconto nella […]

15 Marzo 2024

La terra promessa

Non fatevi trarre in inganno dalla valenza biblica evocata da un titolo di questa portata, in realtà è la traduzione italiana di quello internazionale con cui va a giro nel mondo Bastarden di Nikolaj Arcel; un affresco storico che segna il ritorno del cineasta danese al racconto in costume, con un’altra pagina di Storia del […]

8 Marzo 2024

Los colonos

Presentato in concorso nella sezione Un Certain Regard all’ultimo Festival di Cannes, Los colonos segna l’esordio alla regia nel lungometraggio del cileno Felipe Gálvez e con una sceneggiatura originale, scritta con Antonia Girardi e la collaborazione di Mariano Llinás, indaga le radici occulte del suo Paese che affondano nel sangue; tutti gli Stati, al di […]