Billi 01In un pomeriggio d’autunno, accompagnato da un forte vento che gonfia il suo mantello di pezze colorate, arriva in città uno straordinario personaggio. Lui è Billi Acchiappapaura, e si porta dietro un carrettino pieno di magie e tante storie. Annusa l’aria Billi, è così che scopre i luoghi dove si nascondono le paure, e quando ne trova una decide di fermarsi, perché si sa, dove ci sono le paure, ci sono anche in bambini.
Comincia così Billi Acchiappapaura, una favola illustrata firmata da due autori d’eccezione nell’ambito della narrativa italiana per bambini e ragazzi. Le rime sono di Maria Loretta Giraldo, nota autrice di racconti, filastrocche e poesie, pubblicate in Italia e all’estero e presenti in molti libri di lettura per la scuola primaria; i disegni sono stati realizzati dall’inconfondibile mano di Giulia Orecchia, che negli anni ha dato volto e colori, tra gli altri, ai personaggi di David Grossman, Andrea Camilleri, Italo Calvino, Gianni Rodari, Bianca Pitzorno e tanti altri!
A chi è dedicato questo libro? Presto detto, a tutti i bambini che portano nel cuore una paura: la paura del buio e del lupo cattivo, la paura dei brutti sogni e dei temporali, la paura di sentirsi soli e dei luoghi sconosciuti, la paura di non piacere agli altri. Sì, perché per i più piccoli – e non solo… – non è facile parlare dei propri timori, dare loro un nome, saper affrontare da soli i problemi quotidiani, finanche rendersi conto che provare un po’ di paura, spesso, è importante per imparare a riconoscere i veri pericoli e a diventare coraggiosi.
Billi 02
Ed è proprio di questo – del coraggio e della paura – che parla la prima favola del libro; vi si racconta che un re e una regina, per la nascita del loro figlio, ricevettero da una fata due semi preziosi: il seme della paura e quello del coraggio. Mal consigliato da un ministro, il re piantò solo il seme del coraggio, pensando che suo figlio non dovesse conoscere la paura; credeva così di proteggerlo. Ma si sbagliava! Quel seme infatti, da solo, non riuscì a nascere, e il motivo ce lo racconta lo stesso Billi: il coraggio spunta quando si deve vincere una paura.
Billi 03
Billi Acchiappapaura è il primo titolo di una nuova collana – Colli Lunghi – edita da Librì progetti educativi, una collana fortemente voluta da M. Cristina Zannoner, amministratore delegato della Casa Editrice fiorentina, per far giungere anche in libreria tutti quei valori e quell’attenzione sui temi importanti che Librì già porta con successo da molti anni nelle scuole di tutta Italia. La collana Colli Lunghi, curata dall’autore e illustratore Francesco Fagnani, è pensata per divertire e appassionare i bambini e i loro genitori, per creare benessere; sono letture illustrate che si prendono cura del proprio lettore, che lo accompagnano alla scoperta di temi ed emozioni importanti, quelli che viviamo ogni giorno. Ed è questa la grande sfida di Librì progetti educativi.

Dettagli

Titolo: Billi Acchiappaura
Testi: Maria Loretta Giraldo
Illustrazioni: Giulia Orecchia
Editore: Librì progetti educativi
Collana: Colli Lunghi
Anno edizione: 2017
Pagine: 64

Illustrazioni di Giulia Orecchia, tratte dal libro. Maria Loretta Giraldo, Billi Acchiappaura Illustrazione di Giulia Orecchia, tratta dal libro. Illustrazione di Giulia Orecchia, tratta dal libro.