Ecco un libro davvero speciale, arrivato in libreria da poche settimane. S’intitola Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie, e straordinario questo libro lo è per più motivi, Bambine ribelli 02soprattutto perché è dedicato a delle lettrici davvero speciali, le bambine ribelli. Chi sono le bambine ribelli? Sono quelle che aspirano a sognare più in grande, a puntare in alto, che non hanno paura di lottare con tutta l’energia e la forza che hanno dentro, né di dire a voce alta il loro pensiero, senza titubanze né timori. E siccome ogni bambina nel suo cuore è così, anche se non è sempre facile trovare il coraggio di guardarsi dentro, questo libro è dedicato a tutte le bambine del mondo. Anche quelle che adesso sono diventate donne.
Questo libro poi è speciale perché è nato da un’idea che, come un seme piantato nella terra, è sbocciato e cresciuto con la cura e la pazienza di tante persone. È stato infatti realizzato grazie a una somma record di 1 milione di dollari raccolta tramite il crowdfunding, con il sostegno cioè di tantissime persone provenienti da oltre 70 paesi diversi che hanno deciso di contribuire con una somma diversa, perché credevano in questo progetto. Ed è speciale anche perché raccoglie il contributo artistico di ben 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.
Storie della buonanotte per bambine ribelli è un libro firmato da Elena Favilli, giornalista e imprenditrice, e Francesca Cavallo, autrice e regista teatrale, che insieme hanno fondato nel 2011 Timbuktu Labs, un laboratorio d’innovazione dei media per l’infanzia di grande successo che ha sede a San Francisco, e che ha pubblicato la prima rivista su iPad per bambini.
Bambine ribelli 01
L’idea era quella di raccogliere e raccontare le vite di molte donne che, malgrado le loro scoperte o la loro genialità, sono state talvolta messe in ombra, sminuite o dimenticate, ma che sempre e comunque sono riuscite a non tradire mai loro stesse. Sono poetesse, inventrici, modelle, pittrici, politiche, spie, regine, atlete, condottiere, musiciste, scienziate e tante altre ancora. Tutte introdotte dal “c’era una volta”, le brevi biografie di queste 100 ex bambine ribelli sono come 100 piccole scintille, un invito rivolto alle nuove bambine per cominciare a credere nei propri sogni, qualunque essi siano.
La cosa più bella però è stato vedere tutte quelle piccole lettrici – attente, distratte, sorridenti, stanche, annoiate, allegre, curiose – aprire una copia del libro durante le presentazioni organizzate in molte librerie di tutta Italia e cominciare a leggere. Anche perché – diciamoci la verità – ci siamo stancati di tutte quelle principesse edulcorate e rosa confetto. Vogliamo bambine vere.

Dettagli

Titolo: Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie
Autore: Francesca Cavallo, Elena Favilli
Titolo originale: Goodnight Stories for Rebel Girls
Traduzione: L. Baldinucci
Editore: Mondadori
Nuova edizione: 2017
Pagine: 224

(fonte)