Nuove opportunità per gli artisti italiani under 28 con il Premio AccadeMibac che avranno l’opportunità di partecipare alla più importante mostra collaterale della 17ª Quadriennale d’Arte nel 2020, ricevere un finanziamento di diecimila euro per la produzione della propria opera ed essere selezionati per una residenza artistica all’estero dai tre ai sei mesi.
Il Premio è promosso e prodottodalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Mibac e realizzato in collaborazione con la Fondazione La Quadriennale di Roma.
Il progetto si propone di valorizzareil ruolo delle Accademie di Belle Arti quali osservatori privilegiati delle nuove sensibilità artistiche; di offrire opportunità di visibilità ed esperienze di crescita professionale ai giovani artisti italiani under 28 che studiano, o si sono diplomati, in un’Accademia; di documentare e favorire la conoscenza delle nuovissime tendenzenelle arti visive in Italia, presso gli operatori di settore e il grande pubblico. Un sostegno ai giovani artisti italiani in linea con gli obiettivi di promozione e valorizzazione dell’arte del nostro Paese.
Il ruolo delle Accademie di Belle Arti è infatti imprescindibile per la formazione artistica e per far emergerei futuri talenti e il Premio AccadeMibac è un momento importante di collaborazione tra Istituzioni che promuovono la formazione e la crescita delle nuove generazioni di artisti italiani. 
Il bando è aperto alle Accademie di Belle Arti italiane – sia statali sia legalmente riconosciute – che potranno presentare fino a un massimo di tre candidature ciascuna, selezionate tra i propri studenti o diplomati under 28 e una Commissione di esperti sceglierà dieci artisti tra le proposte.
Dettagli e regolamento sono disponibili (clicca qui
Le Accademie di Belle Arti potranno presentare le proprie candidature fino alle ore 23.59 del 29 luglio 2019 all’indirizzo di posta certificata quadriennalediroma@pec.it