Prosegue la rassegna“Arezzo Classica” la stagione concertistica 2018-2019, dedicata alla musica sinfonica e da camera. Il cartellone, voluto dal Comune insieme alla Fondazione Guido d’Arezzo e realizzato in collaborazione con CaMu – Casa della Musica (un progetto della Scuola della Musica di Fiesole), propone sette spettacoli che dallo scorso novembre ad aprile 2019 porteranno nella città di Petrarca alcuni dei più acclarati interpreti per un viaggio all’insegna delle emozioni.
Questa sera arrivano Gli Archi di Santa Cecilia, con l’oboista Paolo Pollastri e il violoncellista e direttore Luigi Piovano per un programma dove la magia della scrittura musicale per il cinema si offre all’ascolto dal vivo.

Ad aprire l’appuntamento il Concerto per archi di Nino Rota. Il  programma prevede anche i temi immortali scritti Amarcord (1973) e per Romeo e Giulietta (1968) nelle trascrizioni per archi di Guido Ricci.
Di Ennio Morricone le musiche scritte per lo sceneggiato televisivo Mosè (1974) nella versione per violoncello e orchestra d’archi. Sempre di Morricone lo struggente tema Gabriel’s oboe dal film Mission (1986) che sarà eseguito da Paolo Pollastri.
Non poteva mancare nella città che si offrì come set naturale per il film, quel Buongiorno Principessa che Nicola Piovani compose per La vita è bella (1997) uno dei successi più smaglianti della sua intensa attività compositiva per il cinema.
Gran finale con la Serenata in sol maggiore K. 525 “Eine kleine Nachtmusik” di Wolfgang Amadeus Mozart.

Appuntamento alle ore 19 al Teatro Petrarca.
La stagione proseguirà il 27 gennaio 2019 (Teatro Petrarca, ore 17) con l’esibizione di Bruno Canino insieme ai giovani musicisti del Quartetto Adorno.
L’11 febbraio si esibiranno I Virtuosi del Teatro alla Scala insieme a Sandro Laffranchini (Teatro Petrarca, ore 21).
Spostandosi poi alla Casa della Musica (24 febbraio, ore 18) si esibiranno il violinista Christophe Giovaninetti ed il pianista Tiziano Mealli. Sarà poi protagonista il Quartetto Felix (22 marz, ore 21).
Chiusura di “Arezzo Classica” al Teatro Petrarca (17 aprile, ore 21) con la violinista Isabelle Faust.

Didascalie immagini

  1. Il violoncellista e direttore Luigi Piovano
  2. Orchestra Gli Archi di Santa Cecilia
     

In copertina
Orchestra Gli Archi di Santa Cecilia

foto: courtesy “Arezzo Classica”