Dalla musica rinascimentale all’epoca del jazz tutto questa sera ai Musei Capitolini. Un nuovo appuntamento con la grande musica del “Weekend della Mic”. Il complesso museale di Piazza del Campidoglio apre le proprie porte dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso alle 23) e consentirà, in maniera gratuita per i possessori della Mic card (o pagando il costo di un euro), di visitare le proprie collezioni permanenti e le mostre temporanee sulle note dello spettacolo Frottole e swing. Peripezie vocali dal Rinascimento al Jazz, a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Cosa potrà mai accomunare una villanella rinascimentale ad uno standard jazz? E’ il quesito su cui i componenti dell’Ensemble vocale dell’Accademia interrogheranno loro stessi e la platea dei Musei Capitolini durante il ricco programma odierno.
Non significa nulla se non c’è dentro quello swing” dichiarava Duke Ellington in un suo noto componimento. Il geniale musicista di Washington trovava nella presenza della componente “swing” il motivo fondamentale del successo e dell’efficacia di un brano, a prescindere dal suo genere di appartenenza.
Sulla base di questo i componenti dell’Ensemble Patrizia Polia e Francesca Gavarini (soprani), Annarita Cerrone (mezzosoprano), Anselmo Fabiani (tenore) e Antonio Pirozzi (basso) ripercorreranno la storia della musica attraverso la ricerca dello swing, antico e moderno.
Nella serata si passerà così dalle Frottole, esecuzioni dei brani di autori antichi come Adrian Willaert, Orlando Di Lasso e Baldassarre Donato alle ore 20.30 nella Sala Pietro da Cortona poi nel Salone di Palazzo Nuovo (ore 22.15). Invece lo swing moderno innestato sui brani di grandi autori internazionali come George e Ira Gershwin, Hoagy Carmichael o sulle celeberrime canzoni italiane Baciami piccina, Un bacio a mezzanotte o Arrivederci Roma, nell’Esedra del Marco Aurelio alle ore 21.15 e alle ore 23.
Ovviamente non solo musica perché, a completare il programma della serata, è stato predisposto un calendario di visite guidate gratuite alla mostra Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte.

Didascalia 
uno scatto durante una precedente edizione dei
“Weekend della Mic”

PROGRAMMA

Frottole e swing.
Peripezie vocali dal Rinascimento al Jazz

a cura di Accademia Nazionale di Santa Cecilia

  • ESEDRA DEL MARCO AURELIO
    Ore 21.15 e 23.00
    Swing!
    Johnny Green/Edward Heymann/Robert Sour/Frank Eyton: Body and soul
    George and Ira Gershwin: Oh lady be good
    Hoagy Carmichael: Georgia on my mind
    Luigi Astore/Riccardo Morbelli: Baciami piccina
    E. Garinei-G. Giovannini/Gorni Kramer: Un bacio a mezzanotte
    Renato Rascel: Arrivederci Roma
     
  • SALA PIETRO DA CORTONA Ore 20.30
    PALAZZO NUOVO Ore 22.15
    Frottole!
    Adrian Willaert (1490-1562): Vecchie letrose
    Orlando Di Lasso (1532-1594): Saccio na’ cosa
    Baldassarre Donato (1530-1603): Nu pulice
    e altri brani

Con: Patrizia Polia e Francesca Gavarini (soprani), Annarita Cerrone (mezzosoprano), Anselmo Fabiani (tenore), Antonio Pirozzi (basso)

Ingresso un euro
gratuito a possessori della Mic card

Dove e quando

Evento: Musei Capitolini – Piazza del Campidoglio, 1 – Roma
  • Data: 07 December, 2019