In programma, per il prossimo 29 settembre, il contest che l’anno scorso ha riunito i vincitori dei più importanti concorsi italiani di canzone d’autore e world music intitolati ad artisti scomparsi. Ideata e diretta da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi, nel 2017 vinse la bolognese Roberta Giallo, al secondo posto i siciliani Pupi di Surfaro e al terzo la siculo-belga Sighanda.
Per l’ediziome 2018, sul palco del Teatro Masini di Faenza, ascolteremo i vincitori dei concorsi: Premio Pierangelo Bertoli, Premio Bindi, Premio Buscaglione, Premio Alberto Cesa, Premio Ciampi, Premio Bianca d’Aponte, Premio Fabrizio De André, Premio Bruno Lauzi, Premio Andrea Parodi.

Ogni artista eseguirà un brano proprio ed una cover di un nome storico della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone dai grandi protagonisti della nostra canzone ai giovani che ne stanno raccogliendo l’eredità. Si esibiranno, inoltre, vari ospiti che saranno annunciati prossimamente.
La giuria è composta da addetti ai lavori italiani e internazionali e da giornalisti aderenti al Forum del giornalismo musicale. Fra i partner dell’evento l’Officina della Musica e delle Parole di Milano che offrirà al vincitore una borsa di studio del valore di millecinquecento euro. Il vincitore riceverà anche un pacchetto promozionale del circuito del Mei e altri bonus in corso di definizione in quanto resta aperta, per chiunque, la possibilità di proporre premi. Ogni ulteriore informazione al sito ufficale.

Dove e quando

  • Fino al: – 29 September, 2018
  • Sito web