Esce per Ultra Sound Record questo “Abandoned And Forgotten”, nuova fatica discografica del chitarrista Rocco Carella. In continuità con il titolo Carella ha scelto di abbandonare organici più ampi e di abbandonarsi ad una solitudine musicale che si rompe solo in Honeysuckle grazie all’intervento di Roberta Ardito alla viola.

La musica di Carella, in larga parte originale, si compone di forti elementi di world music – ma è il timbro stesso della chitarra classica a suggerirlo – mescolati a ingredienti sia fusion sia, in minor parte, provenienti dal jazz più mainstream. Decisamente mediterraneo è ad esempio La via lungo il mare, elegia di tragica migrazione; pienamente fusion, compresa una muscolarissima improvvisazione, è E se poi. Man In The Mirror vagheggia invece alcune prove di Eric Clapton. Una vena romantica, dolce e cantabile si gusta negli arpeggi di Honeysuckle e All My Love. Non mancano, abbiamo detto, i classici: campeggia ad esempio Stella By Starlight in una versione più che filologica; in questa galleria di antenati occhieggia anche Tu si na cosa grande.

Abandoned And Forgotten”, abbandonato e dimenticato: un titolo tetro, malinconico, che non si rispecchia nella musica di Carella, così levigata e priva di asprezze.

Dettagli

Didascalie immagini

  1. Copertina del disco
  2. Rocco Carella

IN COPERTINA
Rocco Carella sulla copertina del cd
[particolare]

Personnel
Rocco Carella, chitarra classica
Roberta Ardita, viola

Tracklist

  1. La via lungo il mare
  2. Tu si na cosa grande
  3. E se poi
  4. Abandoned Lands
  5. Stella By Starlight
  6. Thanks Wes
  7. Un Dia de Chuvisco
  8. The Magreb Girl
  9. Quel posto nel cuore
  10. Giudizi universali
  11. Biancospino
  12. Man In The Mirror
  13. Honeysuckle
  14. All My Love
  15. The Sunses Ballad