Come tutti sappiamo il dialogo inteso come forma letteraria è assai antico. Nella finzione della scrittura due personaggi rappresentano tesi e antitesi di uno stesso argomento sul quale discutono fino al raggiungimento di una soluzione (che non sempre è una sintesi). Non è questo il caso di “Horizontal Dialogues” di Raffaele Califano, pubblicato da AlfaMusic pochi giorni fa. Fra il leader batterista e i suoi compagni d’arme – il pianista Antonio Magli, il contrabbassista Francesco Pierotti e il noto sassofonista Seamus Blake – i dialoghi sono più un’amena chiacchierata.

Tutti i partecipanti si schierano sullo stesso lato mostrando una felice comunione d’intenti: completamente coerente il rapporto di interplay fra i musicisti, coerente anche lo stile generale del disco basato su un linguaggio tipicamente newyorkese post Joe Lovano.
Fatta eccezione per Out Of The Loop e Onin, costruiti su sonorità fusion e groovettose, gli altri brani si muovono spesso, infatti, su loop ritmici – e a volte armonici – dal sapore modale. È così persino per Baron And Pres, il cui riferimento a Charles Mingus e Lester Young avrebbe fatto sperare in un possente swing o in orge di suono collettivo. I temi in modo maggiore, ricchi di aperture quartali, rivelano una sorta di romanticismo solare e positivo; a fare eccezione è l’arrangiamento di Tune Up che, pur rimanendo fedele alla linea stilistica generale dell’album, presenta un carattere più scuro e raccolto.

Nonostante sia Blake che Magli – sostenuti magistralmente da Califano e Pierotti – mettano in campo un solismo coinvolgente ed energico e aggraziatissimi suoni, questo “Horizontal Dialogues” manca di stupore e sorpresa. Se questo fatto gli assicurerà di certo il successo di pubblico che merita, non soddisferà le orecchie più accorte che nel jazz cercano la voce personale e originale dell’autore. Non è un problema: sono la minoranza.

Dettagli

Didascalie immagini

  1. Copertina del disco
  2. Raffaele Califano con Seamus Blake

IN COPERTINA
Particolare della copertina

Tracklist
1. A Bettle Romantic
2. Baron And Pres
3. Damiani Tres Duo
4. Tune Up
5. New Life
6. Week Work
7. Out Of The Loop
8. Onin

Personnel
Raffaele Califano, batteria
Seamus Blake, sassofono tenore
Antonio Magli, pianoforte e tastiere
Francesco Pierotti, contrabbasso