E.sperimenti Dance Company, la nuova produzione nata “virtuale” in quarantena debutta oggi con una tournee nazionale a L’Aquila per I Cantieri dell’Immaginario in Piazza Duomo proseguendo poi il 25 luglio al Teatro Romano di Ferento, il 5 agosto a Vicenza per Visioni di Danza presso la Basilica Palladiana, l’8 agosto a Ciciliano, il 28 agosto a Corinaldo per il Festival Danza Urbana Corinaldo.

Tra le compagnie di danza italiane più attive in Estremo Oriente, già all’interno di #WeAreItaly promosso dal Ministero degli Affari Esteri e con date a Budapest, Helsinki, Hong Kong, Singapore, Jakarta, Kuala Lumpur, E.sperimenti Dance Company torna a danzare con lo spettacolo “50 min 50 mq” essendo cinquanta metri quadrati un palco, ma anche la dimensione dei monolocali dove tanti di noi hanno trascorso settimane di quarantena. È così che l’esperienza della clausura si fa spettacolo di danza con ironia, danzando – anche – sulle strofe di Alessandro Mannarino “esci, vai fuori, vivi”.

È nato così uno spettacolo positivo ed emozionale, in cui l’artista che è dentro ciascuno di noi, stretto in cinquanta metri quadrati, travalica le pareti, corre da stanza a stanza e disegna un invisibile filo immaginario che continua ad unire tanti corpi, menti, linguaggi ed emozioni in cui l’Arte non ha barriere, né costrizioni, né confini ed è capace di aprire tutte le porte, diventando ponte per arrivare finalmente live, in scena.
Ambientando il tutto, tra gioco e ironia, in un supermercato, attraverso la coreografa Federica Galimberti i danzatori durante il lockdown hanno ridisegnato on line il proprio essere performer per farne oggi una creazione live: riemerge così l’incontenibile ironia, leggerezza, teatralità caratteristica di E.sperimenti Dance Company pur nelle limitazioni che la normativa vigente impone.

Didascalie 
alcuni scatti della compagnia 
E.sperimenti Dance Company
che debutta oggi a L’Aquila
con “50 min/50 mq”

Dove e quando

  • Date : 22 July, 202028 August, 2020