Un pomeriggio all’Acquario di Genova

di Sara Baldi // pubblicato il 07 Aprile, 2009

Nel Porto Antico sorge dal 1992, anno della celebrazione del quinto centenario dalla scoperta del Nuovo Mondo, l'acquario di Genova. Ideato dal genovese Renzo Piano che ha voluto realizzare un' opera che diventasse parte integrante della città. L'architettura interna è opera dello statunitense Peter Chermayeff.

Definitivamente inaugurato nel 1993 poteva contare 46 vasche e nuovi ospiti: una coppia di delfini. Gli anni passano, nel 1998 l'acquario si arricchisce e si rinnova lungo tutto il suo percorso anche grazie all'arrivo della Grande Nave Blu, una vera e propria nave che viene integrata nell'ambiente. I visitatori aumentano e di conseguenza anche gli esemplari ospitati nella struttura.

L'acquario diventa così un simbolo della città, meta scelta da molti turisti italiani e non solo, si pensi che ogni ogni anno è visitata da oltre un milione di persone, collocandosi tra le prime dieci attrattive turistiche del paese. Le visite aumentano anche grazie alle attività sorte attorno all'acquario: la città dei bambini e dei ragazzi, il padiglione del mare e della navigazione, dal 2004 sostituito dal nuovo Galata Museo del mare e il museo nazionale dell' Antartide.
 
Il visitatore può tuffarsi in cinque nuovi percorsi, che uniscono il divertimento all'apprendimento. Contraddistinti da colori diversi, sono così suddivisi: Pianeta Acquario, Acquario Guidato, Acquario Segreto, EsplorAcquario e NavigAcquario.

Nel corso degli anni sempre più attività culturali sono state incluse nel pacchetto: costruito nel 1992 da Renzo Piano BIGO l'ascensore panoramico dotato di sistema audio e pannelli in italiano, inglese, francese e tedesco rappresenta un'opportunità unica per scoprire la città dall'alto, si tratta di un ascensore con cabina ruotante su se stessa, il braccio più alto è 70 metri.

Acquario di Genova e Wwf collaborano per le escursioni in battello alla scoperta dei Cetacei dei nostri mari, l'iniziativa fa parte di CrocierAcquario ; un'escursione di mezza giornata nei mari tra Genova e Portofino accompagnata da un biologo per illustrare le rotte seguite dai mammiferi. 

"Una notte con gli squali" l'iniziativa che invita i ragazzi dai 7 ai 13 anni a conoscere l'acquario marino in un contesto suggestivo: la notte. Per tutto il 2009 una volta al mese sono previsti comitive di 35 ragazzi che muniti del necessario per passare la notte fuori casa faranno il loro ingresso nell'acquario alle ore 21 e termineranno la loro avventura alle 9.00 del giorno successivo. Un modo nuovo per scoprire l'affascinante mondo del mare per molti di noi sconosciuto, un mondo che si popola di colori particolari e rivela creature nuove. Rimanendo in tema di squali, è visibile il nuovo film 3D dedicato al mondo di questi misteriosi e indiscriminati animali. Un'immersione subacquea della durata di 15 minuti guidata da una tartaruga verde che accompagna in 3D, mediante appositi occhiali il visitatore in questa emozionante esperienza.

Apprendere sarà sempre più facile. Dal 4 aprile è presente un'iniziativa voluta da Costa Edutainment in grado di mettere il visitatore al centro della proposta edutainment. Si può, acquistando un biglietto AcquarioVillage, usufruirne tutto l’anno in 1 o più giorni. Un modo nuovo per andare incontro al visitatore, consentendo di scegliere liberamente il momento più adatto per vivere questa esperienza, garantendo il massimo della flessibilità.

Le emozioni offerte da AcquarioVillage sono 5: l’immersione nelle profondità marine all’Acquario di Genova, la scoperta della foresta tropicale alla Biosfera e nella foresta dei colibrì, la sperimentazione della scienza e della tecnologia attraverso il gioco a La città dei bambini e dei ragazzi, il viaggio attraverso la storia della navigazione al Galata Museo del Mare, la visita di Genova dall’alto sull’ascensore panoramico Bigo. Momenti di benessere e piacevolezza.

AcquarioVillage oltre ad essere il nome del biglietto (info e acquisto dal sito) definisce l'insieme delle proposte e strutture nell’area riconoscibili grazie ad una personalizzazione che vuole accogliere e guidare l’ospite. Nel biglietto AcquarioVillage è compreso il trenino per spostarsi agevolmente all’interno dell’area, inoltre sono state stipulate convenzioni con punti di ristoro, esercizi commerciali selezionati e strutture presenti nell’area, Museo Luzzati e Museo Nazionale dell’Antartide.

La campagna di lancio intende raccontare la suggestione di AcquarioVillage utilizzando come chiave creativa la magia e la dimensione onirica.

La missione dell'acquario di Genova è sensibilizzare ed educare il grande pubblico alla conservazione, alla gestione e all'uso responsabile degli ambienti acquatici.
La struttura offre il servizio di dog-sitting, attivo dal 2002. Un modo utile per permettere al pubblico di lasciare il proprio Fido in compagnia di personale adeguato e specializzato che si prenderà cura del cane, lasciando libero il proprio padrone di girare per la struttura e la città. Un servizio utilissimo a chi non riesce a separarsi mai dal proprio amico a 4 zampe.

Per passare una bella giornata alla scoperta del mare e delle creature che lo popolano,l'acquario è una meta consigliata.

 

Dettagli

Didascalie immagini

  • ADG-Esterni-Acquario
    PH Merlofotografia-070619
  • Acquario di Genova
    C. Bartolucci - cucciolo foca
  • CrocierAcquario - bluWest
  • ADG-Esterni-Acquario
    PH Merlofotografia-050830