Osservando il dolore degli altri

Ip 04

Vol. II, N. 1

Data di pubblicazione: Maggio, 2011

Download
(formato pdf)

file cannot be found: please check your settings and code

In un momento tanto complesso nella storia della nostra civiltà, Iperuranio inaugura il secondo anno di pubblicazioni esplorando come, anche nel campo dell'arte, vi sia spazio per una tematica che, quotidianamente, ci riempie gli occhi: il dolore e l'afflizione.
Osservando il dolore degli altri si propone di indagare alcuni esempi della storia dell'arte, della pittura, della scrittura e del cinema, nei quali i disagi vissuti in prima persona dall'artista, o osservati all'esterno ed interpretati dalla sua arte, sono diventati soggetti della rappresentazione. Il disagio psichico, il dolore cristiano, la senilità, l'abominio nazista sono solo alcuni dei tasselli di cui si compone questo numero di Iperuranio.

Indice

  • Introduzioni
    • di Cinzia Colzi
      Direttore editoriale
    • di Marica Guccini
      Direttore scientifico
  • Arte e follia: da Géricault all’ArtBrut
    di Sara Pietrantoni
  • La Cerniera Polacca. Per una proposta di indagine su Bruno Schulz
    di Massimiliano Caretto
  • Georges Rouault: il “dolore cristiano” di un artista dimenticato
    di Valentina Martini
  • Iperrealismo onirico o spettacolarizzazione del dolore?
    L’opera dei fratelli Chapman

    di Elisa Bergami
  • Ready made cinematografico:
    dalla rappresentazione alla presentazione.
    Il dolore degli altri tra esposizione e rimozione

    di Andrea Mancaniello

 

 
 

Numeri precedenti

  • Pastellisti
    Vol. II, N. 2
    Data di pubblicazione: Dicembre, 2011